Enrico Elena

Enrico Elena

martedì 27 luglio 2010

visita città di Manizales







ciao a tutti oggi 27 luglio è il mio compleanno eh sì sono 46 candeline ...que vieja!!!
La mia famiglia mi ha fatto una sopresa questa mattina: appena uscita dalla doccia ho trovato dei fiori bellissimi sopra il tavolo. Enrico, Nelson e Germàn li hanno scelti insieme ieri mentre andavano a far spese insieme. Poi Nelson mi ha preparato un disegno bellissimo (si veda foto) con accanto scritto Buon compleanno mamma e che la vita ti porti tanta fortuna..mi sono commossa.
E' un bimbo estremamente sensibile e tenero. Si preoccupa di tutto e se il mio tono di voce cambia con suo papà vuole subito capire che sta succedendo ( in questi casi utilissimo lo spagnolo).
Stamane - come vi dicevo ieri è venuta Vilma (la padrona dell'appartamento dove viviamo)-a prenderci per portarci a fare un giro per la città di Manizales.
Manizales è una città naturale, con molti spazi verdi (tanti parchi) - le case sono inserite nel verde delle montagne e sullo sfondo compaiono i vulcani e i nevai. Il tutto immerso in una temperatura che va dai 17 ai 23 gradi.
Vilma E' stata gentilissima e molto disponibile. Ci ha dato un sacco di consigli e forse per la prossima settimana ci organizza due gite: una al parque Cafè e una nella zona chiamata La Rochelas - che sono aree verdi con piscine e scivoli.
Oggi Vilma ci ha fatto visitare il quartiere CHIRPE dove si trova un'altra area verde per passeggiare e dove c'è la famosa ed emblematica scultura (vedasi foto) de los colonozidores di Medellin. Ci ha raccontato che soltanto 12 famiglie fra molte partite da Medellin (altra città) per cercar fortuna, sono arrivate in questo rigoglioso territorio e qui sono stabilite creando questa ridente città- La scultura rappresenta le loro difficoltà di viaggio e l'arrivo di pochi. E' significativa la foto con il padre di famiglia, vestito alla maniera colombiana, che guida e conduce tutti i familiari con forza e temperamento alla meta.
Manizales è una città per studenti dove ci sono varie tipologie di università. Ci sono molti artisti qui che hanno saputo abbellirla con le loro sculture. Emblematiche quelle che vedete nelle foto che abbiamo allegato. Ci è piaciuta in particolar modo quella con l'uomo e il cane che guardano il mondo.....ci siamo aggiunti pure noi perchè pensiamo che questa foto ben rappresenti questo nostro momento.
Poi Vilma ci ha portati nelle piantagioni di caffè- protette da alcune palme di platano per ripararle dal sol caliente. E' stata una bella passeggiata anche se ci è venuta una stretta al cuore quando il ns Nelson ci ha spiegato nei particolari come si raccoglie il caffè e come lo si produce fino a tostarlo al sole e poi macinarlo. Le sue mani sapevano ben riconoscere e aprire i chicchi maturi e meno maturi del caffè.

I bimbi oggi si sono divertiti e hanno scattato molte foto.
Poi tutti insieme con Vilma siamo andati a fare la spese al centro commerciale al Cabla Plaza. Abbiamo preso la torta per festeggiare il mio compleanno.
Poi siamo rientrati e abbiamo pranzato: spaghetti al pomodoro e filetto che qui si chiama lomo (parola fondamentale per sopravvivere.
Oggi pomeriggio per la prima volta si è assentato per circa 1 ora e mezza per incontrarsi da solo con Diego - l'altro papà.
Io ero un po' preoccupata ...e invece è andato tutto bene. Ho spiegato che papà usciva per incontrarsi con l'altro papà e che i 2 papà dovevano prendere accordi per la vacanza da trascorrere insieme....e allora Nelson si è tranquillizzato e abbiamo guardato con Germàn un po' di tele e poi abbiamo disegnato e imparato alcune parti del corpo e del viso in italiano: è molto sveglio e ha tanta voglia di imparare ...mi ha un sacco di domande ....come si dice questo e quello in italiano?? e continua a memorizzare.
Quando papi è rientrato erano felicissimi di rivederlo e Nelson ha voluto sapere quando sarà possibile vedere sus hermanitos e papà gli ha detto che da domani sera sarà possibile vederci e così abbiamo deciso di riporre il dolce di compleanno in frigo per mangiarlo tutti insieme.
Eccolo di nuovo nel suo ruolo di supervisore....è un tenerone che ha tanto bisogno di affetto!!!
Ora siamo ancora un pò tutti insieme sul lettone davanti alla tv: fanno molti programmi interessanti per i bimbi qui e a noi servono per migliorare il ns spagnolo.
Che dire carissimi .....otro dìa ha pasado!!!
Loro hanno sempre più fiducia in noi. Ah dimenticavo oggi pomeriggio Enrico ha preso in mano la situazione con Germàn e gli fatto la doccia dopo la cacca!!! Madre de Dios che liberazione per me!
UN GRANDE GRAZIE A CHI CONTINUA A SEGUIRCI E A SCRIVERCI PERCHE' CI FATE SENTIRE TUTTO IL VOSTRO CALORE E AMORE.....VI SENTIAMO VICINI.

Elena Enrico Nelson y Germàn

8 commenti:

  1. Carissimi, vediamo che sta procedendo tutto bene, che voi siete sereni e i vostri volti certamente lasciano trasparire la grande gioia che state vivendo.
    Noi vi siamo sempre vicini con il pensiero e per qualsiasi cosa... chiamate.
    Con tanto affetto
    Monica e Giuseppe

    RispondiElimina
  2. Ciao famiglia, sono d'accordo con Giuseppe vi vedo sorridenti e sempre carichi per affrontare questa esperienza che richiede energie, impegno, ma soprattutto voglia di donarsi anche nelle cose più semplici e profonde. Vi seguiamo con affetto anche nelle situazioni più odorose (Enrico, ti capisco bene in fatto di cacca).
    I nostri quattro salutano calorosamente i vostri quattro e li attendono (soprattutto Jessica e Camillo che hanno cominciato ad allargare il loro interesse per il paese natio) con trepidazione.
    Ciao e in gamba.
    Riccardo, Michela e la loro band

    RispondiElimina
  3. Cari Elena, Enrico, Nelson e German, è bellissimo sentire che con tanta pazienza e amore state diventando sempre di più affiatati. Siamo sicuri che la vostra sarà, anzi è già, una famiglia bellissima! Un abbraccio, Enzo & Giuli

    RispondiElimina
  4. BUON COMPLEANNO MAMMA ELENA, anche se in ritardo. Avrei voluto essere una microspia e vedere il volto della severissima prof. sciogliersi di fronte al biglietto del tuo bimbo. Hai visto che poteri hanno i bambini???? Non è una magia????? Godetevi la vostra vacanza tutti insieme, noi da qui, continuiamo a pensarvi con tanto 'amor'.

    RispondiElimina
  5. Siete dei genitori meravigliosi e crediamo che il buon Dio riservi solo a chi può affrontarle, situazioni difficili che altri non sarebbero in grado di gestire... Nulla accade per caso, anche se a volte sembra così!!! Pensiamo che questi due bimbi abbiano trovato due angeli dopo il buio... Percorsi scelti dal buon Dio che fanno crescere tutti e quattro... anzi tutti e quattro più quattro!!! Un abbraccio forte, Marcello & Erika

    RispondiElimina
  6. siamo molto felici nel sapervi così già uniti e affiatati...è bello vedervi e sentire i vs racconti!!!Buon Comleanno a Elena e buona vacanza a tutti!!!un abbraccio Claudia e Riccardo

    RispondiElimina
  7. Cari Elena ed Enrico,
    che gioia continua vedere i vostri occhi che trasmettono felicità...
    Ele, happy birthday, honey, missing you so much!!!
    I bambini semrano sereni e sono l'emblema della gioia...
    German, Nelson noi qui vi stiamo aspettando e non vediamo l'ora di conoscervi!

    Un abbraccio
    Lisa, Mirco, Tina e Miki (che aspetta con ansia questi due meravigliosi bambini per giocare!!!)

    RispondiElimina
  8. Cari Elena ed Enrico, la vostra storia mi sta emozionando tantissimo.
    noi: katia e francesco, abbiamo da poco iniziato questo percorso e sabato finalmente daremo il nostro mandato alla Dimora.
    ci piacerebbe stabilire un contatto con voi per condividere questa bellissima esperienza di vita.
    vi auguriamo tutto il meglio e la costruzione di un saldo legame familiare con i vostri bellissimi bambini. un caloroso abbraccio. katia

    RispondiElimina